Distretto 2 Alto Vicentino vai alla home page di ULSS 7 'Pedemontana'

Esenzione per gravidanza

 

Le coppie che desiderano avere un bambino e le donne in stato di gravidanza hanno diritto ad eseguire gratuitamente, senza partecipazione alla spesa (ticket) alcune prestazioni specialistiche e diagnostiche, utili per tutelare la loro salute e quella del nascituro.

 

L’elenco di tali prestazioni è contenuto nel Decreto Ministeriale del 10 settembre 1998.

 

In particolare, il Decreto prevede che siano erogate gratuitamente:

  • le visite mediche periodiche ostetrico-ginecologiche;
  • alcune analisi, elencate nell’allegato A del Decreto, da eseguire prima del concepimento, per escludere la presenza di fattori che possano incidere negativamente sulla gravidanza. Se la storia clinica o familiare della coppia evidenzia condizioni di rischio per il feto, possono essere eseguite in esenzione tutte le prestazioni necessarie ed appropriate per accertare eventuali difetti genetici, prescritte dal medico specialista;
  • gli accertamenti diagnostici per il controllo della gravidanza fisiologica indicati, per ciascun periodo di gravidanza, dall’allegato B  al Decreto.

  In caso di minaccia d’aborto, sono da includere tutte le prestazioni specialistiche necessarie per il monitoraggio dell’evoluzione della gravidanza;

  • tutte le prestazioni necessarie ed appropriate per la diagnosi prenatale in gravidanza, nelle specifiche condizioni di rischio per il feto indicate nell’allegato C al Decreto, prescritte dallo specialista;
  • tutte le prestazioni necessarie ed appropriate per il trattamento di malattie (preesistenti o insorte durante la gravidanza) che comportino un rischio per la donna o per il feto, prescritte di norma dallo specialista.


Prestazioni prescrivibili sia dal Medico di famiglia che dallo Specialista
-    prestazioni di laboratorio prescrivibili in funzione preconcezionale, per la donna, per l’uomo e per la coppia;
-    prestazioni di laboratorio ed ecografie prescrivibili in funzione del controllo della gravidanza “fisiologica”;

Prestazioni prescrivibili esclusivamente dallo Specialista
-    prestazioni prescrivibili in funzione preconcezionale in caso di abortività ripetuta o pregresse patologie della gravidanza con morte perinatale;
-    prestazioni prescrivibili in funzione del controllo della gravidanza dalla 41° settimana;
-    prestazioni prescrivibili in caso di: minaccia d’aborto, gravidanza a rischio e sospetto diagnostico.

A livello Aziendale, inoltre, si sono ritenuti utili in aggiunta a quelli già previsti dal protocollo nazionale:

-    Minicurva da carico 24° settimana    
in considerazione dell'aumento riscontrato nella patologia diabetica gestazionale (a  carico dell'Azienda);
Ritenuto che tale esame consenta di effettuare un primo livello di screening  ulteriori esami che si rendessero necessari per addivenire alla diagnosi del diabete gestazionale saranno esenti dalla partecipazione alla spesa ai sensi dell'art. 2 del Decreto Ministeriale 10.09.1998.

-    Tampone SGB   36° settimana   
Per quanto concerne gli esami prescrivibili dallo Specialista in caso di Minaccia d’aborto, gravidanza a rischio o di sospetto diagnostico, la Direzione, su proposta di un gruppo di lavoro aziendale, ha individuato, tra quelli che si ritengono appropriati e che vengono ordinariamente prescritti, a seconda del problema di salute realmente presentato, una serie di esami, la cui elencazione non deve comunque ritenersi esaustiva, potendo comunque lo specialista prescrivere ogni esame che ritenga utile ed appropriato al caso.

Ultimo aggiornamento 10/11/2015
Ultima modifica: 19/10/2018 Azienda ULSS n.7 "Pedemontana" - Sede legale Via dei Lotti, 40 - 36061 Bassano del Grappa - C.F. e P.Iva 00913430245

Note legali XHTML 1.0 Transitional Valido! CSS Valido!

La tua ULSS cambia nome!


Dal 1 gennaio 2017, in seguito alla riorganizzazione della sanità in Veneto, ULSS 3 e ULSS 4 si uniscono nella nuova

ULSS 7

PEDEMONTANA