Distretto 2 Alto Vicentino vai alla home page di ULSS 7 'Pedemontana'

Tre bollini rosa all'Ospedale Alto Vicentino

 

Nella cornice della Presidenza del Consiglio dei Ministri si è svolta ieri la cerimonia di premiazione dei "Bollini Rosa" per il biennio 2016-2017. Al Direttore Generale Ulss 4, Daniela Carraro, sono stati consegnati tre bollini rosa quale riconoscimento di On.Da. (Osservatorio Nazionale sulla Salute della Donna) per i servizi dedicati dall'Ulss4 Alto Vicentino alla prevenzione, diagnosi e cura delle principali patologie femminili. Con l'occasione l'Ulss4, con altre sei Aziende Sanitarie italiane, ha ricevuto anche la menzione speciale per aver aderito a più dell'80 percento delle iniziative di salute promosse da ON.DA nel biennio 2014/2015. Due delle sette aziende premiate sono venete e una è l'Ulss4 Alto Vicentino. La targa della menzione speciale e i bollini rosa saranno esposti al pubblico nell'atrio dell'Ospedale Alto Vicentino.

 

La salute della donna è un investimento importante per il miglioramento dello stato di salute del Paese e i suoi indicatori rappresentano una misura della qualità, dell'efficacia ed equità dell'intero sistema sanitario. "La salute della donna - sottolinea Daniela Carraro, Direttore Generale dell'Ulss 4  - è un tema che mi sta molto a cuore perché sono fermamente convinta che tutelare la salute femminile significa tutelare la salute di un'intera famiglia, di tutta la collettività. Le donne, infatti, svolgono un ruolo strategico per l'adozione di stili di vita corretti e salutari nonché per la prevenzione, cura e riabilitazione delle patologie che possono colpire l'ambito familiare. La promozione della salute delle donne rappresenta dunque un obiettivo strategico ed è misura della qualità, dell'efficacia ed equità del nostro sistema sanitario.

 

"Il riconoscimento, continua Daniela Carraro, premia l'impegno di molti e di tante strutture dell'Ulss4 che hanno espresso con le evidenze una particolare attenzione per la salute della donna. Ringrazio moltissimo tutti coloro che con il loro lavoro hanno permesso di conseguire questo bel risultato: il personale dell'Ostetricia e Ginecologia, diretta da Marcello Scollo, della Neurologia, guidata da Flavio Sanson, dell'unità Operativa Infanzia, Adolescenza, Famiglia, diretta da Mauro Ciccarese, del Servizio Igiene della Nutrizione, diretto da Saverio Chilese, del Dipartimento Salute Mentale, guidato da Mario De Benedetti, della Psicologia Clinica Ospedaliera, diretta da Emilia Laugelli, della Pediatria, guidata da Massimo Scollo, l'ambito di prevenzione dell'osteoporosi, della Diabetologia/Endocrinologia, diretta da Francesco Calcaterra, della Terapia Antalgica, guidata da Pantaleo Corlianò, l'ambito Cardiorespiratorio-Cardioaction, guidato da Federico Bordin, dell'Oncologia, guidata da Franco Bassan, della Reumatologia, diretta da Mirca Lagni, del Centro Donna, guidato da Pietro Mainente. Tutte le iniziative sono coordinate da Licia Sartori, Responsabile del Servizio Qualità".

 

La competizione "Bollini Rosa" per il biennio 2016-2017 ha visto la partecipazione di 249 Ospedali italiani (contro i 41 di sette anni fa quando è partita l'iniziativa) ed ha premiato 82 Ospedali con il massimo riconoscimento (tre bollini), tra questi l'Ospedale Alto Vicentino, 127 con due bollini e 40 con un bollino. Il Comitato ON.DA. Che ha assegnato i riconoscimenti è formato da clinici ed esperti nazionali, tra cui l'oncologo, Alberto Costa che ha dichiarato "queste valutazioni sono importanti per noi Medici!"

 

Per il Sottosegretario di Stato al Ministero del Lavoro e Politiche Sociali, on.le Franca Biondelli "la passione e la competenza che caratterizza il Comitato ON.DA, ha permesso l'incremento significativo, ancor di più perché esteso anche alle regioni meridionali, delle strutture che si distinguono per l'attenzione alle specifiche esigenze in ogni diversa fase della vita della donna. I Bollini Rosa racchiudono, quindi, all'interno di un marchio di riconoscimento, e grazie al lavoro di Onda, molto di più: accoglienza, partecipazione, dedizione e competenza".

 

L'Ulss 4 Alto Vicentino sta anche concorrendo per il riconoscimento UNICEF di Ospedale Amico del Bambino.

Ultimo aggiornamento 01/04/2016
Ultima modifica: 10/08/2018 Azienda ULSS n.7 "Pedemontana" - Sede legale Via dei Lotti, 40 - 36061 Bassano del Grappa - C.F. e P.Iva 00913430245

Note legali XHTML 1.0 Transitional Valido! CSS Valido!

La tua ULSS cambia nome!


Dal 1 gennaio 2017, in seguito alla riorganizzazione della sanità in Veneto, ULSS 3 e ULSS 4 si uniscono nella nuova

ULSS 7

PEDEMONTANA